Breadcrumbs

 

Il nostro nome lo dobbiamo a Simona Gasparetti che, qualche anno fa, in un articolo dal titolo 'La bottega del filosofo' sulla rivista della SFI, così descriveva uno spazio immaginario di apprendimento e di pratica della filosofia: "un luogo di condivisione amorosa, di contagio, un opificio di alto artigianato, una bottega dove gli animi s'infiammano al lavoro comune, si impregnano di un fervore condiviso e le opere si compiono".

Nati da questa ispirazione,'Bottega' per noi significa sempre ‘creare nuove cose insieme' ai nostri interlocutori, con approccio maieutico e attraverso l'affiancamento personalizzato. In questo senso Bottega Filosofica è:

  • un po' bottega rinascimentale, perché si lavora e si cresce insieme anche con i clienti
  • un po' accademia antica, perché i nostri servizi sono centrati sulla cura di sé e degli altri
  • un po’ laboratorio dell'alchimista, perché crediamo nelle trasformazioni possibili e nella combinazione degli elementi
  • un po' boutique, perché diamo grande attenzione al dettaglio in una logica sartoriale

E l'aggettivo 'Filosofica' dichiara che:

  • abbiamo e promuoviamo un approccio sistemico ed etico alla realtà e al business
  • esercitiamo costantemente il pensiero critico, la riflessione e il dialogo, la meraviglia e l’immaginazione
  • pratichiamo la filosofia come stile di vita e di lavoro