Hub significa ‘connettore’, ‘centro di interscambio’, 'punto di snodo' qualcosa in cui si arriva, per partirne di nuovo, per diffondersi, disseminarsi.

Per noi hub, quindi, vuol dire 'punto di incontro e di scambio', luogo temporaneo di decantazione, di e-laborazione e di diffusione di saperi ed esperienze che acquisiamo attraverso lo studio, l'approfondimento, le relazioni molto varie, ma sempre autentiche e intense, che intratteniamo con tante persone in tanti ambienti, anche molto diversi. Tutti accomunati dalla passione per l'innovazione, comunque questa si esprima.

Hub, quindi, è prima di tutto relazioni, quelle che ci piace avviare, stabilire, promuovere, co-creare intorno al concetto di human innovation. Mettere a disposizione uno spazio - fisico e concettuale - che ha una vocazione distintiva all'intelligenza connettiva, alla riflessione comunitaria, alla contaminazione, all’ibridazione, alla co-costruzione di un pensiero e di un agire nuovo.

Un luogo plurale, versatile e interdisciplinare in cui sia possibile illuminare e alimentare potenzialità non esplorate delle persone, delle organizzazioni, delle comunità.

Un luogo aperto e pronto ad accogliere e combinare armonicamente molteplici visioni, percorsi, esperienze e idee diverse. Per offrire servizi - e magari, perché no?, talvolta prodotti - anche eterogenei ma accomunati dalla sorpresa, dalla meraviglia che apre al cambiamento e dall'impegno a mettere sempre al centro la persona, la sua evoluzione. Attenti sempre a generare valore non solo per i singoli, persone o organizzazioni che siano, ma per l'intero sistema al loro intorno.

 

 

Noi leggiamo e studiamo per te. Ricevi i nostri aggiornamenti.
Iscriviti alle nostre newsletter

    iscrivitiapensareb    iscrivitiapensareb