Uno dei valori guida di Bottega Filosofica è la sostenibilità. Per noi quindi, l'innovazione sostenibile è la vera innovazione, ovvero quel processo attraverso il quale attiviamo l'immaginazione, stimoliamo la nostra creatività e mettiamo in pratica le idee che portano qualcosa di nuovo e/o di migliore rispetto a quello che già esiste e che sono sostenibili a 360°, sul piano ambientale, sociale, economico e culturale.

Per questo oltre ad accompagnare i nostri clienti nell'attivare le capacità creative presenti in loro stessi e nelle loro organzzazioni e nel praticare e consolidare quelle che vengono considerate le skill dell'innovazione, collochiamo sempre tali attività in una cornice di innovazione sostenibile.

L’innovazione, per molti considerata solo come innovazione tecnologica o più semplicemente come 'tecnologia', in realtà assume diverse forme. Può essere:

  • innovazione di processo
  • innovazione di prodotto o servizio
  • innovazione strategica, organizzativa, gestionale e altro ancora.

In tutti i casi l’elemento comune è migliorare lo status quo attraverso un processo che ha origine da idee e intuizioni. L’ampiezza del concetto di innovazione non consente di racchiuderlo in un solo ambito e in una definizione univoca, ma, allo stesso tempo, il fortissimo interesse verso questo tema ha permesso di teorizzare e tradurre in pratica diversi paradigmi di innovazione che tendono a evolversi con i tempi.

L’innovazione è oggi un generatore di benessere potenziale per tutt* ed è in grado di produrre impatti significativi sul futuro del nostro Pianeta. Per questo concentriamo la nostra attenzione su quella che sempre più spesso viene definita 'innovazione sociale', un contenitore ampio che pone l’accento sul futuro sostenibile - per questo parliamo anche di innovazione sostenibile - stimolando le persone e le organizzazioni a innovare dandosi mission di progetto orientate non solo al profitto. Le sfide sociali, economiche o ambientali che la società sta affrontando e dovrà affrontare negli anni futuri spingeranno tutti - governi, società, organizzazioni e cittadini - ad affrontarle guardando alla loro dimensione globale e all'equilibrio sistemico che sarà necessario mantenere dinamicamente coniugando responsabilità, creatività e urgenza. Ecco perchè l'espressione 'sociale' ci sembra quella che meglio può organizzare logicamente la realizzazione e la compresione dei processi innovativi qualificandoli come innovazione sostenibile.

Non ha più senso, quindi, parlare esclusivamente di business innovation: l'innovazione va guardata non solo come un meccanismo economico o un processo tecnico ma soprattutto come un fenomeno sociale e, pertanto, anche culturale.

In questo quadro Bottega Filosofica opera, come in tutti i suoi processi, in maniera sistemica e attraverso opportune partenership e partecipazioni è in grado di coprire tutte le esigenze tecniche, tecnologiche e finanziarie connesse ai processi di innovazione. Il nostro ambito privilegiato è quello dello sviluppo del mindset e delle skill necessarie perchè i processi di innovazione si avviino qualificandosi pienamente come processi di innovazione sostenibile.

 

Alcuni esempi dei progetti realizzati per lo sviluppo dell'innovazione sostenibile

 

InnPalestra_allenamenti per l'innovazione.jpgInnPalestra, allena-menti per l'innovazione

Come fanno gli/le innovatori/trici a vedere le opportunità rivoluzionarie che sembrano sfuggire a tutt* gli/le altr*? Cosa permette loro di immaginare metodi radicalmente nuovi e differenti di fare le cose o di cambiarle completamente? Dove trovano quei lampi di ispirazione che l* portano a cambiare totalmente il gioco? InnPalestra è progettata su misura per start up, PMI e professionist* sul modello delle 4 lenti dell’innovazione di Rowan Gibson. In presenza o a distanza, consente ai/lle partecipanti allena-menti completi, creativi e divertenti per migliorare significativamente le proprie skill di innovatori/trici e fare la differenza nel proprio business.

 

Human_Innovation_DLab.jpgHuman Innovation D(evolopment) Lab

Un percorso integrato esperienziale e riflessivo per costituire, all'interno dell'organizzazione, presupposti solidi, condivisi e diffusi per qualunque tipo di innovazione aiutando le persone a sviluppare la 'mentalità dell'innovatore', quelle prospettive e delle skill che fanno scorgere opportunità non sfruttate e sviluppare idee originali. Utilizzando in maniera opportuna i metodi più avanzati del Design Thinking, le/i partecipanti fanno esperienze che l* portano ad adottare un 'nuovo sguardo' sulla realtà ordinaria per cogliere opportunità di visioni e soluzioni extra-ordinarie con il potenziale di tradursi in innovazioni di business e organizzative.

 


 

Agent's of change community of practice.jpgAgent of Change/Innovator's Community of Practice

Guidare il cambiamento richiede skill che raramente vengono insegnate. Esige, inoltre, attenzione, pratica, pazienza e resilienza personale, insieme a una rete di pari con cui condividere il peso della responsabilità e il disagio della frustrazione, una comunità di pratica i cui membri, con cura reciproca, si incoraggino, si sfidino e crescano insieme condividendo saperi ed esperienze. Abbiamo quindi costruito i 'contenitori' - fisici o virtuali - più adatti al contesto nei quali imparare ad essere agenti di cambiamento efficaci, a superare gli ostacoli tipici, a progettare e prototipare esperimenti per aiutare il sistema a fare lo shift desiderato.

 

 

 

Ci piace condividere con te quello che abbiamo appreso e sperimentato.
Iscriviti alle nostre newsletter

    iscrivitiapensareb    iscrivitiapensareb